Biografia Norman Foster furnishing - industrial design
Home | News | Articoli | Sezioni | Archivio | Links | Sitemap
cerca nel sito  
Aziende | Concorsi | Designers | Eventi | Idee e Prototipi | Libri | Prodotti |
aggiungi ai preferiti | iscriviti alla newsletter | segnala ad un amico
Home > Designers > Norman Foster
Sei nella sezione : Designers
Una raccolta di schede biografiche dei più importanti designer italiani ed internazionali con link diretti alle principali realizzazioni.
Norman Foster
Biografia Norman Foster
Biografia Norman Foster

Nato nel 1935, Norman Foster si è laureato in Architettura e Urbanistica all’Università di Manchester ed ha proseguito gli studi con un Master a Yale. A partire dal 1963 ha realizzato edifici in ogni parte del mondo. Nel 1983 ha ricevuto la RIBA Royal Gold Medal per l’architettura e successivamente gli sono stati attribuiti premi e riconoscimenti accademici da numerose istituzioni nazionali e internazionali.

Nel 1999 ha vinto il 21° Pritzker Architecture Prize (Nobel per l’Architettura), in particolare per il suo impegno nella difesa dell’ambiente, e nello stesso anno è stato insignito dalla Regina d’Inghilterra del titolo di Lord of Thames Bank.

La sapienza costruttiva di Norman Foster sperimentata nell’arco di un quarantennio si estende dalle case di abitazione e dagli spazi commerciali (per Cacharel, Repsol, Asprey) alle sedi di istituzioni finanziarie (Hongkong and Shangai Bank, Commerzbank a Francoforte, Citibank e HSBC a Londra) e alle grandi sedi societarie (JC Decaux a Bordeaux, Swiss Re a Londra, Jushi in Shanghai); dai progetti urbanistici (Città di Nîmes, San Giuliano a Milano) ai ponti (il ‘Millennium’ a Londra, il viadotto di Millau in Francia), ai trasporti (Aeroporto di Stansted, stazione di Canard Wharf, Londra e Dresda), agli edifici per le comunicazioni (la Torre di Collserola a Barcellona, detta ‘el Pirulì’); dai centri congressuali e fieristici (Valencia, Glasgow ) alle facoltà universitarie (Imperial College di Londra, Petronas University di Kuala Lumpur, Libera Università di Berlino, Oxford, Università Robert Gordon di Rotterdam, Università di Oxford e Cambridge), agli Istituti di Ricerca (Medical Research buildings for Stanford University), alle biblioteche; dalle sedi di istituzioni governative (la Suprema Corte di Singapore in costruzione, il Reichstag di Berlino) agli impianti industriali e sportivi (Wembley, in costruzione). Una attenzione particolare Foster ha sempre dedicato all’architettura per l’arte e la cultura: il Museum of Fine Arts di Boston in costruzione, la Great Court del British Museum, il Sainsbury Centre of Visual Arts, il Carré d’Art a Nîmes che si confronta con l’edificio romano più famosi di Francia, la Maison Carré.

Fonte biografia: sosstudents.it



A cura di : redazione design.milano.it

nessuna galleria immagini disponibile per questo articolo
Altri articoli nella sezione Designers
Norman Foster - giovedì 28 Settembre 2006
Franco Albini - mercoledì 30 Agosto 2006
Jacopo Foggini - giovedì 6 Luglio 2006
Jean-Marie Massaud - sabato 1 Aprile 2006
Ron Arad - sabato 1 Aprile 2006
 

home | pubblicità | disclaimer | contatti
design.milano.it -